L’anteprima del nuovo Android 3

Pubblicato: gennaio 7, 2011 in News, Telefonia
Tag:, , ,
android3

A Las Vegas in questi giorni si sta tenendo il Consumer Electronic Show (CES), un megaevento organizzato ogni anno dai principali produttori di computer, televisori, smartphone e compagnia bella per presentare le novità che hanno in serbo per i prossimi mesi. Molte società mostrano anche in anteprima i prodotti sui quali stanno lavorando e che non sono ancora sul mercato, come ha da poco fatto Google presentando la terza edizione di Android, il suo sistema operativo nato per animare gli smartphone e che ora la società del motore di ricerca intende estendere ai tablet.

La nuova edizione si chiama Honeycomb (tradotto letteralmente significa “favo”) ed è stata «costruita interamente per i tablet», come si legge nel video di presentazione. L’interfaccia e la grafica ricordano solo in parte quella dell’attuale versione di Android per smartphone: i tablet hanno schermi più ampi dunque la disposizione degli elementi è stata modificata per meglio adattarsi ai nuovi spazi. Il sistema per leggere la posta è stato rivisto e ripulito per apparire più essenziale e più semplice da utilizzare.

Come accadeva già con le precedenti versioni di Android, Honeycomb cerca di sfruttare il più possibile i servizi offerti online da Google come Gmail per la posta, Google Maps per le informazioni geografiche e YouTube per la visualizzazione dei video. Per le mappe c’è la possibilità di navigare in un ambiente tridimensionale, che aiuta a comprendere meglio dove ci si trova e gli spostamenti da compiere. L’applicazione per YouTube offre, invece, una impostazione grafica diversa da quella della homepage del sito, con una schermata di video in anteprima tra i quali scorrere e scegliere i contenuti in maniera molto intuitiva.

Gtalk, l’applicazione per chattare con i propri contatti di Gmail, consente di avviare anche videochiamate con i tablet dotati di fotocamera. Un’altra applicazione consentirà, invece, di accedere a Google eBooks per acquistare e scaricare libri in formato elettronico e, in futuro, probabilmente le ultime edizioni di quotidiani e riviste.

Alcuni produttori, come Motorola e LG hanno presentato sempre al CES alcuni prototipi di tablet che utilizzeranno Honeycomb. Il sistema offerto da Google è particolarmente versatile e consente ai produttori di personalizzarne alcune funzionalità per adattarle ai loro dispositivi. Con una versione di Android pensata appositamente per i tablet, Google confida di guadagnare terreno nel settore per ora dominato da Apple con il suo iPad, che offre un alto numero di applicazioni aggiuntive da scaricare. Al momento solo Samsung è riuscita a mettere sul mercato un prodotto competitivo, una via di mezzo tra un tablet e uno smartphone, il Galaxy Tab, che potrebbe ora trarre vantaggio dalla nuova versione del sistema operativo di Google.

Annunci
commenti
  1. notitiae ha detto:

    Interessante! Proprio un bell’articolo…
    Grazie Vi suggerisco il link di NotitiAE per la scelta dello smartphone per la fotografia…

    http://notitiae.wordpress.com/2011/01/17/cellulari-e-smartphone-per-la-fotografia/

  2. notitiae ha detto:

    Un bell’articolo…
    Grazie Vi suggerisco il link di NotitiAE per la scelta dello smartphone per la fotografia…

    http://notitiae.wordpress.com/2011/01/17/cellulari-e-smartphone-per-la-fotografia/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...