Posts contrassegnato dai tag ‘smartphone flessibile’

Non si sta parlando solo di una idea stramba, ma di un prototipo già esistente che verrà presentato ufficialmente la prossima settimana e che vedrà con buona probabilità, perlomeno secondo l’opinione degli sviluppatori, la commercializzazione anche se non nell’immediato futuro. Si tratta di PaperPhone, il cui nome già la dice lunga. Uno smartphone sottile, molto sottile, quasi come un foglio di carta, basato sulla stessa tecnologia impiegata per i display degli ebook.

Premesse interessanti e particolari, dunque, per uno smartphone che probabilmente punta a rivoluzionare il concetto stesso di utilizzabilità. Roel Vertegaal, direttore del Queen’s University Human Media Lab. e sviluppatore di PaperPhone, ha dichiarato che il device lavora, nella sostanza, proprio come se si trattasse di un piccolo foglio di carta e che, tra qualche anno, potrebbe diventare uno standard del settore delle comunicazioni. Equipaggiato con un display da 9.5 centimetri di diagonale, permette di fare chiamate, scorrere la lista dei contatti, selezionare e riprodurre brani musicali.

Insomma, la consuetudine per uno smartphone classico ma supportata da una tecnologia specifica. PaperPhone, infatti, è costituito da due strati duttili di cui il primo è rappresentato da un display basato su tecnologia e-ink mentre l’altro da un ordinario circuito stampato. Entrambi questi componenti sono flessibili e dispongono di diversi sensori per comprendere l’interazione con l’utente. Ovviamente è presente uno specifico software necessario per collegare le gesture dell’utente stesso con la specifica funzionalità richiesta.

Soltanto a titolo di esempio, piegando un angolo del device, si ottiene lo scorrimento della lista contatti. PaperPhone verrà presentato ufficialmente il prossimo 10 maggio in occasione della conferenza dell’Association for Computing Machinery’s Computer Human Interaction a Vancouver, in Canada. In attesa di questo evento dal quale scopriremo senz’altro qualcosa di più riguardo PaperPhone, vi lasciamo in compagnia di un video molto particolare.

fonte: notebook italia

Annunci